Deep retrofit


Con il deep retrofit si ottengono risparmi energetici superiori al 50%


Deep Retrofit

Cos'è un deep retrofit

Un intervento di deep retrofit (o deep energy retrofit) di un edificio viene realizzato tramite un processo di analisi e ristrutturazione che usa un approccio progettuale integrato per raggiungere risparmi energetici molto sostanziali e comunque maggiori rispetto ad un intervento standard di ristrutturazione.

Il deep retrofit può essere applicato su qualunque edificio, sia residenziale che commerciale, di qualsiasi dimensione, dalle case unifamiliari ai condomini, dalle scuole agli edifici ad uso industriale.

Sebbene la definizione vari e sia dibattuta a livello internazionale, attualmente viene definito di deep retrofit un intervento che ottenga risparmi di almeno il 50% rispetto alla situazione di partenza.

Così il deep retrofit degli edifici è cosa diversa sia dagli interventi di “ristrutturazione”, che normalmente non mirano ad ottenere risparmi energetici dell’edificio, sia dagli interventi di solo “efficientamento” che sono rivolti di solito ad un solo componente dell’edificio (per esempio il sistema di illuminazione o di riscaldamento) e non colgono le opportunità di risparmi veramente sostanziali.


Come si fa e quali vantaggi offre un deep retrofit

Il deep retrofit raggiunge livelli di efficienza sostanziali perché prende in considerazione l’intero sistema edificio-impianto e interviene contemporaneamente sui diversi elementi che lo compongono.

E' basato su una diagnosi energetica accurata e rivolta a confrontare i risultati alternativi di diverse azioni (per esempio sui serramenti e/o sugli impianti, sulla produzione di energia locale, sul building automation e così via).

I benefici degli interventi di deep retrofit sono economici e non economici, diretti e indiretti, rivolti ai proprietari, agli utilizzatori e a vari altri stakeholder del patrimonio immobiliare riqualificato.

In sintesi si ha: riduzione dei costi energetici, crescita del valore immobiliare per affitto e vendita dell’immobile, maggiore appetibilità sul mercato e tasso di occupazione dell’edificio; tra i benefici non economici abbiamo il miglioramento del benessere abitativo, la riduzione delle malattie e la crescita della produttività negli edifici ad uso commerciale e industriale.

Benefici del deep retrofit