Il Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica pubblicato online

Il Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica pubblicato online

Scritto dall’ENEA e pubblicato sul sito del Ministero per lo Sviluppo Economico il Piano contiene gli obiettivi di riduzione di energia al 2020, gli strumenti per raggiungerli e un riepilogo di quanto già disponibile e messo in campo in questi ultimi anni. Importante il ruolo dell’edilizia.

Il Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica fornisce una stima dei risparmi ottenuti a fine 2012 per effetto delle misure attivate in precedenza e, soprattutto, gli obiettivi di riduzione dei consumi di energia attesi al 2020 per singolo settore economico.

La prospettiva, o il desiderio, è una riduzione di 55 Milioni di tonnelate di gas serra ogni anno, pari a un risparmio di circa 8 miliardi di euro di combustibili fossili importati dall’estero (l’Italia dipende da fonti estere per circa l’82%).

In termini energetici ciò vuol dire 15,5 Mtep di energia finale in meno all’anno, cioè – 24% rispetto allo scenario europeo di partenza.

Molto importante il ruolo dell’efficienza energetica sugli edifici: l’obiettivo è ridurre di quasi 5 Mtep annui, un terzo del totale, con un meno 3,7 Mtep dal settore residenziale e 1,3 dal terziario.

Il Piano è stato trasmetto alla Commissione Europea.

Share