La riqualificazione energetica offre grandi vantaggi


E' possibile abbattere i consumi e quindi i costi fino al 90%

Il 65% della spesa viene restituito dalle detrazioni fiscali in vigore

I risparmi ottenuti sono sufficienti a pagare la totalità dell'investimento

risparmio

Risparmio

La riqualificazione abbatte i costi energetici fino all’80-90%. Con interventi sostanziali e profondi, condotti nella logica “NZEB” (Near Zero Energy Building) si può rendere autosufficiente l’edificio. I risparmi complessivamente ottenuti “finanziano” l’investimento.

Rivalutazione dell'immobile

Dopo la riqualificazione energetica l’edificio ha una nuova e migliore classe energetica, che viene certificata da ReQuality. La riqualificazione è inoltre una profonda ristrutturazione dell’immobile, che risulta rinnovato e più bello. L’edificio acquista valore sul mercato e si vende o si affitta a valori superiori.

L’energia migliore è quella che non si consuma: questa è la strada tracciata anche dalle istituzione Europee e Italiane, che mettono a disposizione consistenti incentivi per soggetti pubblici e privati.

La riqualificazione energetica degli edifici è l’innovazione più importante a disposizione di tutti per salvare il valore dei nostri immobili, ridurre lo spreco, utilizzare risorse rinnovabili, abbattere le emissioni di CO2.

famiglia